BETFLAG, IL POKER DI SPALLETTI A TORINO CONTRO LA JUVE A 150

BETFLAG, IL POKER DI SPALLETTI A TORINO CONTRO LA JUVE A 150

Dopo le polemiche di Coppa Italia torna il campionato. Avversari scomodi per Milan, Napoli e Inter

Si rituffa nel campionato la serie A dopo le polemiche della Coppa Italia. Sabato alle 20,45 tutta da seguire Empoli – Milan, gara da tripla per BetFlag: l’1 è offerto a 2,95, l’X a 3,20 e il 2 a 2,45. Tra le numerose tipologie di scommesse proposte l’under/ over è bancato a 1,73 e 2,00 e il goal/ no goal a 1,82 e 1,88.

 Domenica alle 12,30, invece, tutta da seguire Fiorentina – Torino: viola favoriti ma non troppo con l’1 a 1,80, l’X a 3,55 e il 2 a 4,50. In questa gara l’under/ over è proposto a 1,75 e 1,97, il goal/ no goal a 1,87 e 1,83. Gara delicata per il Napoli a Marassi contro la Sampdoria, in campo alle 15. La lavagna della bandiera delle scommesse continua ad indicare superfavorita la formazione di Sarri e propone il 2 a 1,47, che triplica a 4,50 per l’X, che sale a 6,50 per l’1. Sempre alle 15 a San Siro l’Inter affronta il Carpi: “quota popolare” per l’1 che moltiplica appena per 1,35, ma vale 4,70 l’X e 9,50 il 2. Sempre alle 15 il Sassuolo ospita quel Bologna da prendere con le pinze capace di qualsiasi tipo di prestazione. Ciononostante padroni di casa favoriti ma 1 a 1,85, l ‘X a 3,40 e il 2 a 1,70.

 Il match clou della giornata si gioca sicuramente a Torino dove alle 20,45 la Juve scende in campo per affrontare la Roma di Spalletti, che ha già steccato in casa la prima contro il Verona. Se vittoria sarà, e sarebbe l’undicesimoa di fila, l’1 dei bianconeri è offerto da BetFlag a 1,65, quota che parte da 3,70 per l’X per arrivare a 5,50 per il 2. L’1X2 handicap è proposto a 2,70, 3,30 e 2,21ma l’under/ over 3,5 a 1,28 e 3,25. Tra i risultati esatti del 90° quello ad occhiali, lo 0 – 0, moltiplica per 10,00, l’1 – 1 per 6,75, il 2 – 2 per 15,00, il 4 – 1 per 25,00 e l’1 – 4 per 100,00 e lo 0 – 4 per 150,00.

comunicatostampa

registrati-ora

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *